Aperta la call della V edizione di CoopUP Bologna: partecipa!

È aperta la call per partecipare alla V edizione di CoopUP Bologna, il percorso di formazione, networking e incubazione d’impresa, promosso da Confcooperative Bologna Kilowatt, in collaborazione con Emil Banca e Irecoop Emilia Romagna, presso le Serre dei Giardini Margherita, a Bologna.

Spesso si pensa, erroneamente, che fare impresa non possa generare un impatto positivo sulle persone e sul territorio. CoopUp Bologna, invece, è un percorso dedicato proprio a progetti imprenditoriali che hanno l’ambizione di migliorare il contesto e la società in cui viviamo.

QUI trovate il testo completo e le modalità di partecipazione.

A chi si rivolge

CoopUp Bologna si rivolge alle nuove idee d’impresa che hanno l’obiettivo di generare un cambiamento visibile nella società, coerentemente con i diciassette obiettivi di sviluppo sostenibile identificati dalle Nazioni Unite nell’Agenda 2030.

Il bando è aperto sia a realtà già costituite che hanno in progetto di avviare un nuovo ramo di business o entrare in un nuovo mercato, sia a gruppi di aspiranti imprenditori che vorrebbero strutturare e far crescere la loro idea di impresa. Ciò che conta è la qualità delle idee, del team e delle esperienze acquisite, oltre alla motivazione e alla volontà di mettersi in gioco per realizzarle. Se siete ancora un gruppo informale, metteteci nelle condizioni di capire perché ritenete che il vostro team abbia tutti gli ingredienti giusti per farcela.

Cosa offriamo

Come partecipare

Inviate a coopupbo@confcooperative.it una descrizione della vostra idea di impresa, del vostro team e dell’esperienza che avete alle spalle.

Richiedete l’iscrizione al gruppo Facebook CoopUp Bologna ed entrate a far parte della community. Iniziate subito: presentatevi e confrontatevi con gli altri membri!

La storia e il metodo di CoopUP Bologna

CoopUp Bologna, nei suoi cinque anni di esistenza, ha aiutato la definizione di oltre quaranta idee d’impresa. Ha accompagnato la nascita di sette startup cooperative e dieci realtà associative. CoopUp Bologna ha compiuto – sul territorio bolognese – la più diffusa operazione culturale sul fare impresa con un’ottica di impatto sociale e ambientale, redistribuzione del valore, collaborazione, diventando, di fatto, la più efficace alternativa ai programmi di incubazione basati sulla concentrazione del valore, ossia sul modello della Silicon Valley.

Il progetto è strutturato come percorso di incubazione di ecosistema: un luogo di promozione, supporto e aggregazione per chi vuole fare impresa in modo cooperativo e collaborativo e per chi crede che la mutualità e la democrazia siano dei valori imprenditoriali a cui non è possibile rinunciare.

Negli anni abbiamo capito che CoopUp Bologna ha un duplice obiettivo:

> dare l’opportunità culturale di osservarsi da fuori, ossia vedere la propria idea d’impresa dal punto di vista dei clienti;

> dare un supporto più approfondito a chi, una volta valutata l’idea iniziale, volesse andare a fondo e trasformarla in una fonte di reddito.

Per questo CoopUp da quest’anno è un percorso diviso in due fasi.

  1. un primo momento intensivo di valutazione dell’idea d’impresa e dei team, aperta a tutti i gruppi che abbiamo passato una prima fase di selezione;
  2. una seconda fase di accompagnamento, più lunga nel tempo, per affrontare tutti i dettagli del modello di business di un’idea d’impresa.

La rete CoopUp

CoopUp è una community, online e offline, che aggrega, in maniera orizzontale e mutualistica, persone, team, cooperative già formate e idee innovative d’impresa, con l’obiettivo di offrire servizi qualificati, promuovere l’innovazione e  la contaminazione, condividere conoscenza ed esperienze tra pari.

CoopUp è una rete a livello nazionale di spazi collaborativi, che oggi unisce Bergamo, Bologna, Brescia, Catania, Cesena, Firenze, Genova, Modena, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Roma, Rovigo, Siena, Torino e Udine, dove trovare servizi, imprese e un network che può aiutare chi sta cercando di realizzare il proprio progetto imprenditoriale.

Anche per la quinta edizione, CoopUp Bologna può contare sulla sinergia con altri percorsi nati per accompagnare altre fasi della nascita e dell’innovazione d’impresa: uno su tutti, Battiti, acceleratore per startup ad alto impatto di Emil Banca.

Per maggiori informazioni scrivete a coopupbo@confcooperative.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *